Stick di polenta con pomodorini e fagiolini

Un modo insolito di proporre (anche fuori stagione)  un piatto tipicamente invernale accompagnandolo da un bellissimo contrasto di verdure colorate.

La polenta.

 

Ingredienti (per 2 persone):

5 cucchiai abbondanti di polenta istantanea di mais precottaAvat_pag

250gr fagiolini

8 Pomodori datterini

Olio evo

Aceto

Sale

Curcuma

Buccia di limone

Succo di ½ limone

Menta

Paprika dolce

Pangrattato

Maionnaise di riso

 

Io mi son servito di quella istantanea che ho versato a filo in un pentolino con dell’acqua portata vicino al punto d’ebollizione. Ho lasciato cuocere per 2 minuti continuando a mescolare costantemente con un cucchiaio sempre nello stesso verso per evitare che si formassero dei grumi.

img_7457

L’ho lasciata riposare per circa 1 ora scarsa.

Dopo che si era ben freddata e rappresa l’ho tagliata a mano in tanti stick non molto sottili, di circa 1,5cm/2cm di spessore.

img_7460

Ho foderato con della carta forno una placca (per l’appunto da forno), e ho spennellato i vari stick con olio d’ oliva.

img_7466

Ho spolverato con della paprika dolce senza esagerare

img_7468

Ho aggiunto anche un pizzico di curcuma

img_7470

E infine una pioggia leggera di pangrattato.

img_7472

Il tutto l’ho infornato a 180 gradi per circa 25 minuti, avendo cura di rigirare su sé stessi  gli stick con l’aiuto di una pinza da cucina e di salarli man mano che prendevano colore.

img_7476

Nel  frattempo avevo messo a marinare in succo di limone, olio, sale, menta tritata e aglio dei fagiolini che avevo precedentemente cotto a vapore.

img_7477

Ho impiattato la polenta al centro  mettendo gli stick in un conetto di carta per alimenti e posizionando una bella noce di maionnaise di riso avanti.

Ho adagiato i fagiolini marinati su un fianco aggiungendo dello zeste di limone e un’ulteriore spolverata di menta trita, sull’altro fianco ho affettato dei pomodori datterino condendoli semplicemente con olio e un pizzico di sale.

img_7490

Sembra roba da fast food, ma posso assicurarvi che la qualità e l’intreccio di sapori della proposta surclassano di gran lunga quelle pietanze che spesso vediamo su cartelli stradali o su menù incerati di qualità discutibile.

In più… tutto cruelty-free…

V.

Annunci

8 Comments Add yours

  1. Gocce di Salute ha detto:

    Viva il cruelty-free sano e gustoso! 👍

    Liked by 2 people

    1. Chef V. ha detto:

      Ti ringrazio per esserti soffermata e per aver dedicato del tempo alla mia proposta culinaria!

      Liked by 1 persona

  2. Meraviglioso e molto invitante questo piatto

    Liked by 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Gentilissima! Grazie del tempo che hai dedicato nel leggerla e nel soffermarti sul blog!

      Liked by 1 persona

      1. Siamo blogger e ci piace leggere e sapere :* buona giornata e a presto

        Liked by 1 persona

  3. Stardust mamy ha detto:

    che bello!!!! oltre ad essere buonissimo immagino!

    Mi piace

  4. Laura & Samantha ha detto:

    Ciao! Io faccio lo stesso procedimento ma invece che ricavare dei bastoncini uso le formine per biscotti, poi scavo un pochino nel mezzo e ci metto del condimento a piacere come funghi o pomodorini secchi ecc. Le polentine piacciono sempre a tutti! Laura

    Liked by 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Fantastico! Ottima trovata anche la tua😉👌! Proveró a farcire anche io prossimamente i miei stick👍!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...