Fagiolini rigati con lenticchie nere

Le lenticchie nere! Mai viste in circolazione? Buonissime…e non necessitano di ammollo in quanto la loro cottura si aggira all’incirca sui 20 minuti (come le loro cugine fra l’altro). Responsabili della colorazione nera sarebbero gli antociani che altro non sono che dei pigmenti in grado di proteggere la pianta dai danni causati dalle radiazioni ultraviolette, assorbendo…

Mezze penne fave e piselli

Le fave… abbassano il colesterolo, sono fonte di vitamina B1, ferro e proteine, e secondo alcuni studi, pare che prevengano il diabete! Fantastiche nella loro variante secca ma anche mangiate o cucinate fresche, dato che in primavera è il loro periodo, sono delle vere prelibatezze! Come trasformarle in un delizioso primo piatto primaverile? Andiamo a…

Gnocchetti sardi con i ceci neri

Un’insolita varietà di ceci che desta curiosità per il suo colore e per il contrasto che può regalare al piatto che andrete a realizzare. Dal loro alto contenuto proteico e ricchi di vitamine quali C, B e K, i ceci neri sono largamente prodotti nella zona del materano e della Murgia Barese. Questa varietà risulta…

Tortiglioni al ragù di lenticchie

Chi ha detto che le lenticchie si mangiano solo in maniera tradizionale? Il ragù vegano che andremo a preparare puo’ essere fatto con l’impiego di lenticchie secche o in scatola. Io preferisco senza ombra di dubbio i legumi non in scatola (ma è soltanto una questione personale). *Non dimenticate di dare un’occhiata e di farmi…

Friggitelli con patate viola e lenticchie

Le patate viola? Ebbene sì… sono questa varietà di patata di calibro generalmente inferiore alle classiche patate (o rispetto alle novelle), molto ricche di proprietà antiossidanti. Nei loro pigmenti, che donano l’insolito colorito, sono racchiuse sostanze che aiutano a tenerci lontano da malattie cardiache e preservano la salute dei nostri occhi Come cucinarle? Sono buone…