Gnocchetti sardi con i ceci neri

Un’insolita varietà di ceci che desta curiosità per il suo colore e per il contrasto che può regalare al piatto che andrete a realizzare. Dal loro alto contenuto proteico e ricchi di vitamine quali C, B e K, i ceci neri sono largamente prodotti nella zona del materano e della Murgia Barese.

Questa varietà risulta essere più saporita rispetto alla tradizionale e molto più ricca di ferro e fibre.
Qui li andremo ad accostare a dei fantastici gnocchetti sardi trafilati al bronzo, rendendo originalissima la tradizionale pasta e ceci.

Ingredienti (per 2 persone):

180 g di gnocchetti sardiinthenameofseitan-150x150

100 g di ceci neri

Passata di pomodoro (3 cucchiai)

1 spicchio d’aglio privato dell’anima

½ cipolla

1 carota piccolina

1 costa di sedano

Alloro (una foglia)

Salvia (una foglia)

Rosmarino (qualche ago)

Sale

Pepe

Olio evo

Iniziamo con i ceci che avrete dovuto tenuto in ammollo dalle 18 alle 24 ore (consiglierei di aggiungere anche  una punta di bicarbonato).

IMG_2013

Mi raccomando all’acqua io consiglio di cambiarla almeno un paio di volte.
Una volta scolati…

IMG_2027

… li andremo a mettere nella pentola a pressione (se ne possedete una per ridurre i tempi di cottura, diversamente dovete quasi raddoppiare il tempo di cottura) e aggiungeremo qualche ago di rosmarino, una foglia di salvia tritata e una foglia di alloro divisa a metà.

IMG_2029

Aggiungiamo il giusto quantitativo di acqua, come da istruzioni a seconda della pentola a pressione che utilizzate, e uniamo anche una piccola carota, mezza cipolla, uno spicchio d’aglio, una costa di sedano… il tutto spezzettato grossolanamente.

IMG_2033

Badate che i legumi non vanno mai salati in cottura, perché il sale andrebbe a indurire il loro involucro esterno. Chiudiamo ermeticamente la pentola a pressione e portiamola con fiamma alta per l’appunto a pressione.

IMG_2035

Una volta che sarà udibile il sibilo la cottura dovrà procedere per almeno 40 minuti abbondanti.
Trascorso il tempo di cottura i nostri legumi dovranno aver assunto questa colorazione.

IMG_2039

A questo punto regoleremo di sale e daremo una leggera grattata di pepe nero.
Sarà il momento dunque di pensare alla cottura degli gnocchetti sardi.
Tuffateli in acqua bollente e che avrete salato appena dopo l’ebollizione.

IMG_2042

Scolateli a dente e dopo averli fatti abbracciare e riposare per qualche minuto assieme ai legumi, procedete all’impiatto mettendo  la nostra pasta e ceci neri in una terrina con del pane ben bruschettato e un filo d’olio evo per lucidare.

IMG_2051

Stupirete sia visivamente sia per  il loro particolare sapore dolce e compatto.

V.

Annunci

34 commenti Aggiungi il tuo

  1. ciliegina ha detto:

    Ma sai che non sapevo l’esistenza dei ceci neri😲😲! Buon a sapersi, tanto per cambiare un po’! 😉

    Piace a 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Felicissimo di averti “illuminato” 😉👌 e ti ringrazio come sempre per la tua gentilezza nel passare dalle mie parti!

      Piace a 1 persona

      1. ciliegina ha detto:

        😄😄 figurati, non essendo molto fantasiosa in cucina cerco sempre ispirazioni 😄😄. Poi uso spesso i legumi e per me conoscere nuove ricette è importante! 😄😉😉

        Piace a 1 persona

  2. Manola ha detto:

    Chef V ….i ceci neri che provenienza hanno? Sono meglio di quelli bianchi? Bravo!!!!!

    Piace a 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      …se sono meglio, ahimè è una questione di gusti😉👌… personalmente li gradisco molto!
      Riguardo alla loro provenienza l’ho anche specificato… sono ampiamente prodotti in terra pugliese/lucana😉👌
      Grazie Manola per averci fatto un salto

      Mi piace

  3. Halia ha detto:

    Tra i miei preferiti. Per me sono “di casa”, come la orecchiette di grano arso.

    Piace a 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      …deduco tu sia pugliese😉👍 Quanta bontà di cibarie in quella fantastica terra!Ti ringrazio per il passaggio😉👌

      Piace a 1 persona

  4. pikaciccio ha detto:

    molto molto interessante …

    Piace a 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Grazie per il passaggio😉👊

      Piace a 1 persona

      1. pikaciccio ha detto:

        è stato un piacere … con queste ricette torniamo presto ancora complimenti

        Piace a 1 persona

        1. Chef V. ha detto:

          Piacere mio di sapere che gente come voi passa dalle mie parti e apprezza le mie proposte😉👊

          Piace a 1 persona

  5. Elena ha detto:

    Da provare! Ricetta semplice e gustosa 😋

    Piace a 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Grazie Elena! …attendo riscontri dunque…😉👊 ci conto davvero😜

      Mi piace

  6. Francesca ha detto:

    Ho cucinato diverse volte i ceci neri e hai ragione, sono molto più saporiti
    Per gli gnocchetti, che dire, sono Sarda e li mangio molto volentieri 😂😉
    Ottima ricetta!

    Piace a 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Fantastico!😉👊Grazie per avermi fatto visita!

      Piace a 1 persona

  7. fulvialuna1 ha detto:

    Ne ignoravo la conoscenza fino a questo momento. Li voglio assaggiare…quindi provo la tua ricetta ,-)

    Piace a 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Felicissimo di averti fatto scoprire una nuova varietà di legumi, spero siano di tuo gradimento… attendo riscontri😉👍

      Piace a 1 persona

  8. Francesca ha detto:

    Che il signore benedica l’esistenza degli gnocchetti sardi, amen. Questi ceci sembrano dei capperi e, ovviamente, ora mi è venuta una intensissima voglia di ceci e capperi 😦

    Piace a 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Grazie infinite per il passaggio Francesca!Gli gnocchetti sardi si sposano divinamente con questa varietà di legumi😉👌

      Mi piace

  9. Morena Menzani ha detto:

    Ho già condiviso su fb la tua nuova ricetta. Abbraccio mio VeganLucifero!

    Piace a 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Non ho parole per ringraziarti, spero possa giungerti un abbraccio fortissimo alla “creazione della tua follia”😉👊

      Mi piace

      1. Morena Menzani ha detto:

        Gazie! Abbraccio ricevuto!

        Piace a 1 persona

  10. stefy.rainbow ha detto:

    Evviva!! Che bella idea e di sicuro super gustosa idea!! Da provare e taggare di sicuro! 😉

    Piace a 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Grazie Stefy 😉👍

      Piace a 1 persona

  11. Una vera prelibatezza. Complmenton e buon anno ^.^

    Piace a 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Ti ringrazio e ricambio affettuosamente gli auguri 😉👌

      Mi piace

  12. Adoro i ceci ma non ho mai mangiato i ceci neri! Li proverò sicuramente!

    Piace a 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Bene, non tardare bel farmi sapere se ti son piaciuti😉

      Piace a 1 persona

  13. la cucina di monic ha detto:

    ceci neri!? mai visti, devo assolutamente provarli!

    Mi piace

    1. Chef V. ha detto:

      Non sono difficilissimi da trovare, hanno questo colore insolito e fantastico! Una prelibatezza 😉

      Mi piace

    1. Chef V. ha detto:

      Oh yes… coltivati prevalentemente nelle zone Lucane/Pugliesi… sono gustosissimi🤗

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...