Vellutata di zucca e… qualcosa in più

La zucca… Grande regina e protagonista dei menù invernali! Vediamo come trasformarla in un piatto tradizionale per eccellenza: la vellutata, arricchita da qualcosa in più…

Ingredienti (per 2 persone):

1kg abbondante di zucca Avat_pag

2 patate di media grandezza

1 carota

1 porro

Vino bianco

Prezzemolo

Semi di lino

Semi di zucca

Sale

Pepe

Olio evo

Affettiamo finemente un porro e in tanti piccoli pezzetti anche una carota.

img_8693

Li mettiamo brevemente a soffriggere in una padella con un giro generoso di olio evo.

img_8694

La zucca invece, dopo averla accuratamente lavata e privata della buccia, riduciamola in tanti cubetti.

img_8696

La mettiamo in padella…

img_8699

…e dopo un 5-6 minuti aggiungeremo anche le nostre patate con una leggera grattata di pepe .

img_8701

Faremo andare per qualche minuto avendo cura di spadellare e sfumeremo con del vino bianco (occhio sempre al tipo di vino che utilizzate perché diventa fondamentale per il carattere che assumerà la nostra pietanza).

img_8706

Quando il vino sarà evaporato, aggiungiamo un bicchiere d’acqua, regoleremo di sale e copriremo facendo andare avanti a fuoco medio-basso per circa 20 minuti abbondanti.

img_8710

Quando sia la zucca che le patate avranno raggiunto la loro cottura….

img_8713

aggiungeremo un ciuffetto di prezzemolo e 2 cucchiaini abbondanti di semi di lino e con l’aiuto di un minipimer andremo a ridurre il tutto in una salsa finissima, per l’appunto faremo uscir fuori una vellutata.

img_8715

I semi di lino sono quel qualcosa in più con cui abbiamo arricchito questa tradizionale pietanza.

Essi sono ricchissimi di Omega 3 ed è sempre meglio sminuzzarli prima di mangiarli in modo da permettere al nostro organismo di poter assimilare le preziose sostanze nutritive che contengono.

img_8718

Quando ci saremo accorti che tutto il contenuto della padella sarà stato frullato alla perfezione possiamo lasciar riposare per pochi minuti e controllare che sia giusto di sale.
La sua consistenza dovrà essere tutt’altro che acquosa mi raccomando (per darvi l’idea, dovrà avere la densità uno yogurt)

Il mio consiglio è di impiattare la vellutata ben calda in una terrina o in un piatto fondo, ma c’è anche chi preferisce stenderla a filo su piatto piano.

Abbelliamo con un ciuffetto di finocchietto selvatico, qualche seme di zucca sgusciato e tempestiamo ancora con pochissimi semi di lino.

img_9362

Si può gustare in totale semplicità senza alcun accostamento, oppure risulterà ottima accompagnata con crostini di pane.

I sapori dolciastri della zucca si legano armoniosamente alle patate, con le note di prezzemolo perfettamente incorporato.

Una pietanza classica in chiave vegana carica di vitamine, minerali e Omega 3.

V.

Annunci

35 Comments Add yours

  1. fulvialuna1 ha detto:

    La zucca la uso spessissimo, preparo anche la vellutata ma mai ho provato con i semi di lino e zucca.

    Liked by 2 people

    1. Chef V. ha detto:

      …e infatti il mio intento era quello, di apportare per l’appunto una variante stimolante😉👍

      Liked by 1 persona

  2. Blackgrrrl ha detto:

    che bella ricetta! me la salvo

    Liked by 2 people

    1. Chef V. ha detto:

      Grazie per avermi fatto visita😉👌

      Liked by 1 persona

      1. Blackgrrrl ha detto:

        figurati, complimenti per il blog

        Liked by 1 persona

        1. Chef V. ha detto:

          Anche il tuo è bello corposo e dai contenuti molto interessanti😉👍Complimenti!

          Liked by 1 persona

          1. Blackgrrrl ha detto:

            ti ringrazio molto!

            Liked by 1 persona

  3. wonderlandia ha detto:

    Adoro! la vellutata di zucca è uno dei miei piatti preferiti.

    Liked by 2 people

    1. Chef V. ha detto:

      Felicissimo che ti sia piaciuta anche la ricetta😉👌

      Liked by 1 persona

  4. Sephiroth ha detto:

    Non adoro particolarmente la zucca. Forse perché troppo dolce. Un po’ mi nausea. Ma sarebbe da provare la vellutata!! 😊

    Liked by 2 people

    1. Chef V. ha detto:

      Te la consiglierei vivamente Sephiroth!Grazie per il tuo passaggio😉👌

      Liked by 1 persona

  5. Buona la vellutata anche con gli amaretti sbriciolati… Che bontà

    Liked by 2 people

    1. Chef V. ha detto:

      In effetti il contrasto di sapori di cui parli potrebbe risultare interessante😉👍! Grazie per averci rifatto un salto👌

      Mi piace

  6. Appena trovo la zucca la provo in questa tua versione

    Liked by 2 people

  7. Chef V. ha detto:

    Ottimo, aspetto un tuo riscontro dunque😉👍 Grazie per avermi dedicato del tempo!

    Mi piace

  8. Viaggiando con Bea ha detto:

    Qualche gambero non me lo farei scappare in una zuppa così. Che ne pensi della mia versione di qualche post fa? Ciaoo

    https://viaggiandoconbea.com/2014/02/02/vellutata-di-zucca-con-mazzancolle/

    Liked by 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      🤔… in realtà le miei proposte culinarie partono proprio dal principio di escludere qualsiasi ingrediente di origine animale…quindi in tutta sincerità la lascerei così☺️👌

      Liked by 1 persona

      1. Viaggiando con Bea ha detto:

        Ok scusa non ricordavo il tuo essere “Vegan”. Un caro saluto Bea

        Liked by 1 persona

  9. giovanna ha detto:

    A me piace nella ciotolina, la preparo ogni tanto solo per me, ma i semini li tosto.

    Liked by 2 people

  10. Chef V. ha detto:

    Grazie per esserti soffermata da queste parti👍

    Mi piace

  11. Chef V. ha detto:

    Grazie😉👌

    Mi piace

  12. macalder02 ha detto:

    Qui in Venezuela è Auyama. Vai ricetta di partire per il fine settimana. Con i passaggi per farlo, diventa meno complicato. Se si dà stelle, devi avere cinque.

    Liked by 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Troppo gentile, grazie😉👍

      Liked by 1 persona

  13. elisabettapend ha detto:

    uh che meraviglia il passo passo passo. mi voglio cimentare, a pazza!

    Liked by 2 people

    1. Chef V. ha detto:

      Grazie per esser passata da qui Elisabetta😉👌

      Liked by 1 persona

      1. elisabettapend ha detto:

        no grazie a te che mi sono fatta un po’ di arretrati tuoi che in realtà non mi perdo mai e mi inspirano🤗

        Liked by 1 persona

        1. Chef V. ha detto:

          Sei sempre la benvenuta😉👌

          Liked by 1 persona

  14. lyth karu ha detto:

    uuuh che buona!

    Liked by 2 people

    1. Chef V. ha detto:

      Grazie per avermi fatto visita😉👍

      Mi piace

    1. Chef V. ha detto:

      Fantastico😜👍

      Liked by 1 persona

      1. Ahaha ma non ho ancora preparato nulla ^.*

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...