Spaghetti con agretti al limone e pomodori secchi

Li troviamo sempre sui banchi dei mercati raccolti in mazzetti di foglie filiformi di colore verde brillante. Gli agretti.
Sono ricchissimi di calcio, ferro, magnesio e di tantissime fibre.
L’avreste mai immaginati adatti per un primo piatto velocissimo e gustosissimo a base di pasta?

Preparatevi a dunque a spadellare, non dite che non vi avevo avvertito!

Ingredienti (per 2 persone):

180 g di spaghetti (ho preferito quelli quadrati)inthenameofseitan-150x150

½ mazzetto di agretti

8 pomodorini secchi (anche quelli sott’olio vanno bene)

½ limone

1 Spicchio d’aglio

Olio EVO

Sale

Pepe

Pangrattato

Per cominciare laviamo molto bene sotto l’acqua corrente gli agretti che avremo privato del loro apparato radicale.

Tuffiamoli in acqua bollente e leggermente salata, e diamo loro una breve lessata di 5 minuti al massimo.

IMG_9866

Scoliamoli e lasciamoli freddare.

IMG_9867

Nel frattempo in una padella mettiamo qualche giro d’olio EVO, un pizzico di peperoncino piccante (io ho utilizzato quello in olio ma volendo si puo’ utilizzare quello secco  o anche fresco se ne avete a disposizione)  e uno spicchio d’aglio privato dell’anima diviso in pezzetti non tanto piccoli (in modo da poterli rimuovere prima del salto della pasta in padella).

IMG_9882

Prendiamo poi degli ottimi pomodori secchi sott’olio (da preferire quelli conservati in olio d’oliva e senza l’aggiunta di aceto)

IMG_9884

e sfilettiamoli ricavandone delle striscioline in una modestissima quantità.

IMG_9886

Quando ci accorgeremo che l’aglio si sta imbiondendo sarà il momento in cui possiamo aggiungere  i nostri pomodorini secchi.

IMG_9887

Spadelliamo e dopo qualche minuto aggiungiamo i ciuffetti  degli agretti che avevamo messo a freddare e regoliamo di sale.

IMG_9890

Una leggera grattata di zeste di limone e spadelliamo a fuoco vivo.

IMG_9892

Aggiungiamo il succo di mezzo limone, una lievissima grattata di pepe  e spadelliamo ancora per un minuto.

IMG_9894

E’ il momento di tuffare  gli spaghetti in acqua bollente (e salata)

IMG_9903

Ricordiamoci sempre di lasciare la pasta qualche minuto indietro con la cottura, e al momento opportuno di scolarla e di tuffarla nella padella facendola saltare assieme ai pomodorini e agli agretti.

IMG_9904

Impiattiamo spolverizzando appena-appena di pangrattato e ancora una lieve aggiunta di zeste di limone grattuggiata.

IMG_9908

Gustate l’abbraccio dei pomodorini con il dolciastro degli agretti al profumo di limone

Se avrete ben dosato, il tutto si legherà perfettamente in modo armonioso, per la felicità del vostro palato.
V.

Annunci

21 Comments Add yours

  1. carotinapunk ha detto:

    Deliziosi!!!! Da provare

    Liked by 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      😉 Grazie per la visita👍

      Mi piace

  2. Monnasimo ha detto:

    Gli agretti rientrano tra le mie verdure preferite dell’ultimo periodo, penso che li proverò anche in questa versione che sembra davvero molto molto buona!

    Liked by 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Wow sono davvero contento! Grazie per avermi dedicato del tempo😉👌

      Liked by 1 persona

  3. MammaSerena ha detto:

    Wow! Non ho mai comprato gli agretti.. anche perché non avrei saputo proprio come cucinarli..
    Ora però potrei provarli..😉
    Sono buoni da mangiare anche da soli come contorno?

    Liked by 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Certamente, solo che se ti va di proporli in un modo originalissimo…🤗

      Liked by 1 persona

      1. MammaSerena ha detto:

        Non li ho mai mai mangiati.. e siccome mio marito non ama “le verdure a foglia verdi cotte” – parole sue – se non ho idea di come cucinarle, non le compro nemmeno.
        Ma nella tua proposta, l’accostamento con i pomodori secchi e il limone che sono sapori che ama.. credo potrei azzardare un tentativo 😅

        Liked by 1 persona

        1. Chef V. ha detto:

          Prova, sperimenta, azzarda… vedrai che se ti attieni a quanto descritto la resa sarà assicurata e sorprenderai piacevolmente qualunque commensale😉👌

          Liked by 1 persona

  4. giovanna ha detto:

    Mi piacerebbe provarla, purtroppo qui sono dei perfetti sconosciuti, passerò la tua ricetta a mia figlia che vive al nord

    Liked by 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Grazie… è un modo anche quello per far in modo che il mio estro possa deliziare altri palati😉👌

      Liked by 1 persona

  5. Gocce di Salute ha detto:

    Mai provati, ma ora mi hai incuriosita 😉

    Liked by 1 persona

  6. fulvialuna1 ha detto:

    E questa non me la faccio scappare 😉

    Liked by 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Grazie del passaggio Fulvialuna1😉👌…gentilissima come sempre👍

      Liked by 1 persona

  7. Ma sai che gli agretti mi fanno un po’ senso? Mi fanno ricordare le alghe. Se proprio devo cucinarli faccio frittata così non li vedo! 😁

    Liked by 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Nooo dai sono buonissimiii e distanti anni luce dalle alghe😉👍! Grazie per essere passata😜

      Liked by 1 persona

  8. TADS ha detto:

    da provare assolutamente

    Liked by 1 persona

    1. Chef V. ha detto:

      Grazie per la visita😉👌

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...